Storia - ASM70 Pezzini Basket Morbegno

Vai ai contenuti

Menu principale:

Asm 70 Morbegno, un storia colma di traguardi

Una grande festa in casa Pezzini per i primi 40 anni.

Un grande abbraccio collettivo per l'Asm70 morbegno che ha festeggiato sabato 27 novembre i suoi primi 40 anni di attività presso il Polo Fieristico.
Non mancava quasi nessuno a tributare il giusto omaggio a una società che è stata ed è scuola di sport e di vita per tanti giovani. Il saluto del presidente Renato Cazzaniga ha aperto la serata ed è toccato poi a lui tenere il filo conduttore dei vari momenti che si sono succeduti. Asm70 che fa rima con la ditta Pezzini, sponsor storico, presente praticamente da sempre. Un connubio per ora inscindibile. Al sindaco, Alba Rapella il compito di portare il saluto dell'amministrazione comunale. "40 anni sono un bel pezzo di storia .- così nel suo intervento - dove sono passare già due generazioni complete di morbegnesi. Un grazie a nome della città ai dirigenti, allo sponsor Pezzini e alla fondazione Promor, attraverso la quale si è arrivati ad avere il palasport Mattei".
Spazio poi al video celebrativo con l'intervista a Giuseppe Ronconi, fondatore e primo coach dell'Asm70 Morbegno in cui racconta la nascita e i primi anni della pallacanestro in città e le prime prime esperienze nei campionati federali. Intervallate alle sue parole, immagini di momenti significativi della squadra, spezzoni di partite in cui molti hanno potuto riconoscersi. I più giovani, invece, hanno potuto vedere ciò che è stato loro raccontato in questi anni. E Ronconi ha chiuso la sua intervista togliendosi il cappello davanti a l'Asm70 che è stata la sua casa per quindici anni.
Dopo aver chiamato sul palco l'intero consiglio direttivo, in cui ogni componente riveste all'interno della società più mansioni il via alla lunga serie di premiazioni.
L'atmosfera è diventata sempre più calda e partecipe, con grandi applausi per tutti e vere e proprie ovazioni per alcuni. Il primo premiato è stato Giuseppe Ronconi, in qualità di allenatore e fondatore, poi ecco la volta di Giovanni Pezzini e Sandro Nava in rappresentanza dello sponsor Pezzini, i presidenti che si sono succeduti nel quarantennio, gli allenatori e i capitani. tutti sul palco a ricevere il meritato applauso. A chiudere la prima parte della serata la lettura da parte del capitano della formazione Under 19, Isacco Brambilla di un articolo sull'Asm70 apparso nel 1974 sulle "Vie del bene" periodico parrocchiale di morbegno e l'ascolto dell'inno della società composto per l'occasione speciale del 40°. Poi tutti alla cena apparecchiata per circa 350 persone. Fare sport per divertimento, con un occhio al risultato ma dove lo scopo principale è quello di fare crescere i giovani, questa in sintesi la filosofia che ha sempre contraddistinto l'Asm70 Morbegno , forte dei suo 200 tesserati.

IL FONDATORE
Giuseppe Ronconi, il padre del basket in città.

E' stato trai i protagonisti del filmato celebrativo trasmesso durante la serata perché la sua intervista ha fatto un po' da filo conduttore alle immagini che scorrevano. Sono passati parecchi anni da quando sedeva sulla panchina dell'Asm70 ma Giuseppe Ronconi non ha smarrito il piglio e l'eloquenza di un personaggio che ha dato tantissimo al movimento cestistico morbegnese. Così come sono passati tanti anni da quando lui , professore alle scuole medie ed ex calciatore, "conobbe" la palla a spicchi in quel di Lecco e la portò in Valtellina. Nacque dai quei 22 ragazzi delle scuole medie che Ronconi raccolse attorno a sé per insegnare i primi rudimenti della pallacanestro, la storia dell'Asm70. Come ha ricordato nel suo intervento quando è salito sul palco per la premiazione, "non c'era nulla, furono montati due canestri nel campo all'aperto delle scuole di via Ambrosetti, molti ci diedero una mano e questo fece onore ai morbegnesi. Poi venne la partecipazione a Roma ai Giochi della Gioventù con l'ottavo posto finale.


INTERVISTE
Tanta la gioia nelle parole del presidente Renato Cazzaniga
"Essere tutti qui è stata una grande soddisfazione"

Con il presidente Renato Cazzaniga, terminata la grande fatica organizzativa, tracciamo un bilancio della festa di sabato sera.
"dire che è stato un bel successo - dice- sia di partecipazione alla cena, sia alle premiazioni e alla visione del filmato celebrativo, senza dimenticare la galleria fotografica che ha introdotto il tutto. Abbiamo preparato l'evento in poche settimane, considerato che ognuno ha altri impegni e una grossa mano ce l'ha data Simona Nava nell'allestire il tutto in un luogo come il Polo Fieristico che ben si presta per simili manifestazioni".
E quasi nessuno è mancato per questo grande avvenimento: "Dei vecchi giocatori direi che ne mancavano pochissimi, pensando poi che gente come Marcello Buzzetti e Federico Muru sono venuti da Bologna e da Gubbio per essere presenti. E anche gli ex allenatori e presidenti sono accorsi quasi tutti. Eì' stata veramente una grande soddisfazione.
E credo che lo sia stato anche per persone che magari si sono avvicinate da poco alla pallacanestro constatare che all'Asm70 c'è un bell'ambiente. Che è un po' la nostra forza.... " La nostra particolarità direi che sta nella continuità con cui persone che hanno giocato nella squadra abbiano poi mantenuto il legame partecipando alla vita della società anche dopo aver terminato l'attività agonistica.

L'attuale consiglio direttivo.
Presidente: Renato Cazzaniga. Vice presidente: Massimo Cazzaniga. Consiglieri: Alberto Busi, Franco Cornago, Paolo Dolci, Stefano Gottari, Fabio Passerini, Francesco Pedrini, Emilio Riva, Gianluca Tarabini.

I Presidenti.
Celso Pezzini (1970-1979), Giancarlo Capararo (1979-1983), Paolo Fasani (1983-1985), Dionigi Borellini (1985-1988), Bruno Leoni (1988-2000), Stefano Gottari (2000-2006), Renato Cazzaniga (dal 2006 ad oggi).

Gli Allenatori.
Giuseppe Ronconi (1970-1984), Paolo Borellini (1984-1985), Ettore Castoldi (1985-1989), Piergiuseppe Del Nero (1989-1996, 1999-2000, 2006-2008) Francesco Lamanna (1996-1998), Alberto Busi (1998-1999). Gianfranco Busi (2000-2006 e dal 2008 ad oggi).

I Capitani.
Alberto Gavazzi, Paolo Borellini , Piergiuseppe Del Nero, Gianfranco Busi, Alessandro Nava, Costante Mazzoni, Ivan Bianchi.

da "Il Centro Valle" del 04 dicembre 2010
a firma Fabrizio Zecca
Ass.Sportiva Dilettantistica ASM70 - Piazza Aldo Moro 8 - 23017 Morbegno (SO) - P. Iva 00644910143 -  Ideato e realizzato da Gianluca Tarabini
Torna ai contenuti | Torna al menu